mercoledì 24 aprile 2013

52 wp 2013 (7 pics a week) - 16/52

La 16° settimana la potrei soprannominare la "mille miglia" perché è stata densa di viaggi.

Foto 1
Si comincia il lunedì, dopo il lavoro... incontro di coordinamento con il mio avvocato per l'udienza del giorno dopo.
Nel parcheggio trovo questo cartello, un'ode alla bicicletta di cui non conoscevo l'esistenza.


Foto 2
Martedì tribunale appunto. Dovendo andare in un'altra città sono partita con largo anticipo e bene ho fatto visti i mille intoppi incontrati lungo il tragitto autostradale.

Non era certo che il giudice sentisse le parti in causa in questa udienza, invece poiché eravamo in perfetto orario ci ha fatto rilasciare una dichiarazione spontanea... spontanea, una parola... mica è facile così a bruciapelo! Non essendo (per fortuna) avvezza a queste cose ero piuttosto emozionata.
Aggiungeteci poi che proprio mentre stavo parlando ho avuto una strana sensazione, simile a quando si rompono le acque prima di un parto... infatti la suola delle mie ballerine super collaudate ha pensato bene di abbandonarmi. Vi lascio immaginare l'imbarazzo... la suola era attaccata solo alla punta della scarpa perciò "penzolava" allegramente... fortuna che davanti a me c'era la scrivania del giudice a coprire i mie piedi, solo il mio avvocato avrebbe potuto accorgersi del fattaccio. Ma io dovevo poi uscire da quella stanza...  :-(
Così con estrema nonchalance ho camminato strisciando un piede fino all'uscita e poi fino alla macchina... quando finalmente ho potuto verificare l'entità del danno mi sono accorta che praticamente la scarpa aveva deciso di esplodere dall'interno, staccando non solo la suola, ma tutto ciò che compone il plantare.
Morale: un volo senza ritorno del sacco del rifiuto non riciclabile.
(Sandra, ti autorizzo fin da ora per usare questo episodio in uno dei tuoi fantastici racconti!).
Ah, stavo dimenticando la foto... pensavo di fotografare l'ingresso del tribunale, ma non era molto affollato e mi avrebbero presa per una pazza, quindi questa è la foto di una famosa rotonda stradale del luogo... chi indovina dove sono?


Foto 3
Ancora km, ma molti meno e per una buona azione... mercoledì avendo la giornata libera dal lavoro ho deciso di andare a donare il sangue.


La sera ancora in viaggio fino a Venezia per riportare a casa il fratello giramondo :-)

Foto 4
Sabato un appuntamento mondano solo per adulti: per festeggiare il compleanno di Davide gli ho regalato due biglietti per un concerto a teatro del "Vicenza Guitar Festival".


Noi ci andiamo principalmente per rivedere i virtuosismi di Frank Vignola (con il fido Vinny Raniolo), ma ascoltiamo con piacere anche gli altri artisti della serata:Massimo Varini, Pedro Javier González Trio,Suzy Bogguss Trio ed Eugenio Bennato.
Splendidi i momenti in cui gli artisti si sono uniti per esibizioni corali in cui univano i diversi stili e modi di "vivere" la chitarra.
Non ho foto della serata, perché hanno pregato i presenti di non fare foto e filmati per non rovinare le riprese audio/video. 

Foto 5 - 6 - 7
E poi il gran finale: altra botta di kilometri per raggiungere Dalmine (BG) e il meeting regionale lombardo! 


Io ho viaggiato in compagnia della comare rossa Fabiola e della super Presidente ASI Cristina, per cui il viaggio sia di andata che di ritorno sono stati praticamente una riunione di staff continua :-)


Eravamo davvero un bel gruppo, io ho visto, rivisto e conosciuto musetto a musetto tante persone care... ma di questo vi voglio parlare in un post dedicato al meeting, stay tuned!!!!


11 commenti:

  1. quante cose, quanta strada!!!!
    x la suola sai recentemente si sono sfondate pure le mie, per cui credo ci sia un'epidemia, sono sempre a caccia di idee per cui grazie!!
    uh svelato l'arcano concerto... di sicuro Emanuele avrebbe gradito.
    e per finire attendo un post ricchissimo sul meeting lombardo dove sono certa avrai incontrato tante scrap girls che io già conosco bene. Un abbraccione Ilandra

    RispondiElimina
  2. Mizzi le scarpe in tribunale, non ci posso credere!!!
    Che buffa!!!
    Bello il concerto, stupendi i nomi!!!
    BRAVA DONNA!

    RispondiElimina
  3. La conosco bene quella rotonda, è nella mia città :)

    Settimana bella impegnativa in effetti, ma altrimenti ci si annoierebbe ;)
    Bellissima la poesia della bicicletta, non l'avevo mai letta neppure io... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere di conoscerti, adesso passo da te :-)

      Elimina
  4. Mentre leggevo delle ballerine..... ti ho immaginato (ora che ti ho visto di persona!!!) in quei momenti..... e mi sono venute le lacrime agli occhi dal ridere!!!!!
    Scusami...... ma sono certa che se non fossi stata in una "situazione ufficiale" come quella, ti saresti fatta una grandissima risata anche te.... con quel sorriso bellissimo e aperto che ti illumina il viso!!!!
    Comunque... un viaggetto a Lourdes tutte insieme?? =^__^=
    Un bacione
    Ge

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho già prenotato un vagone letto... ma con la sfiga che ci perseguita arriviamo là ed hanno finito l'acqua santa :-)

      Elimina
  5. Hahahahha!!!! ^_^
    Io ho le ciabatte di casa ridotte come le tue ballerine!!! Il problema è che mi ostino ancora ad aggiustare con la colla a caldo!!! ;p
    Settimana intensa la tua!!!... Chissà che in questa ti rilassi un po'! ;)
    Vale

    RispondiElimina
  6. Accidenti, sono settimane (mesi?) che non giro per blog e questo post, ovviamente, me lo ero perso! Rido da sola al pensiero di te che ti accorgi della ballerina rotta e poi vai via strisciando un piede...

    RispondiElimina
  7. Il fratello Giramondo (ziogiramondo.blogspot.it) ringrazia assolutamente e sinceramente per l'operazione di recuperto effettuata. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un paio di volte all'anno lo si fa volentieri :-)

      Elimina
  8. posso bluffare??? :)
    so dove abita arianna.... quindi so dov'è la rotonda...
    ma non lo scrivo... magari arriva qualcun'altra! spno troppo onesta!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui ed averne lasciato traccia!
A causa di infiniti messaggi di spam, ho dovuto, a malincuore, attivare la moderazione commenti.
Gli utenti anonimi possono comunque commentare purchè si firmino, altrimenti mi vedrò costretta ad eliminare il testo.