mercoledì 13 marzo 2013

Rotelle di pizza

In casa nostra lo chef è mio marito, ed è uno chef da leccarsi i baffi.
Sa cucinare praticamente tutto, dalle carni al barbecue o allo spiedo, a cose tradizionali da forno, a ricette esotiche... c'è poco da fare, quando uno ha la passione arriva ovunque (o quasi).
I pimi tempi del nostro matrimonio mi sforzavo anche di essere una brava mogliettina e preparavo un po' di tutto, ma lui doveva sempre rimetterci mano... quindi di comune accordo abbiamo deciso che lo scettro, pardon il mestolo, di cuoco doveva passare a lui.
Questo non vuol dire che io non cucino mai, diciamo che lo faccio quando lui non c'è :-)

Immaginate quindi la sua sorpresa quando ho esordito con "stasera preparo io!", però avevo visto una ricetta interessante e dopo averla pinnata mi fremevano le mani (e avevo un certo languorino).
Ecco le mie rotelline di pizza:


Queste hanno il ripieno con i wurstel, ne ho fatta un'altra teglia con i peperoni gialli.
Ma veniamo al semplicissimo procedimento di preparazione:

- si prendono delle basi pronte per pizza
- ci si stende sopra il pomodoro, la mozzarella tagliata a filetti, e il ripieno;
 
 

- si arrotola il tutto e si tagliano delle rotelline con un coltello affilato, senza fare troppa pressione (altrimenti esce tutto)...


- si dispongono le rotelline in una teglia e via in forno


- Pinnato, cotto e mangiato :-)

Vi dico solo che a fine cena ne erano avanzate solo due, una per tipo e Anna le ha volute come merenda per il giorno dopo a scuola, ottima idea anche questa.

 N.B. quelle con i peperoni hanno perso un po' la forma, troppo ripieno evidentemente, e poi i peperoni contengono molta acqua... magari la prossima volta li uso grigliati :-)

***

Ringrazio quanti hanno visonato il mio precedente post (ben 215 passaggi, un record per me!), i commenti non sono stati molti, ma hanno fatto comunque davvero piacere.

18 commenti:

  1. oddio che fame che mi han fatto venire le tue foto.. bellisima l'idea di arrotolare la pizza.. poi vabbè io la pizza la mangio in tutte le salse e forma *_*
    Angela

    RispondiElimina
  2. Grandiosissima idea!!!.... Mmmmmh!
    Sempre buona la pizza, in tutte le salse! ;)

    RispondiElimina
  3. Ma che splendida ricetta! Da provare sicuramente!!!

    RispondiElimina
  4. Figo avere il marito che cucina, vabbe' da a ognuno il suo, il mio stira.
    La ricetta sembra molto golosa. Io però leggendo in fretta il titolo avevo letto
    ROTELLE DI PIZZO
    e mi ero immaginata una cosa creativa in stoffa
    baci Sandra/Ilandra

    RispondiElimina
  5. Gnam!
    Quindi sono buone anche fredde.
    Io sto cercando qualche idea salata (indovina per cosa) ma che si possa preparare il giorno prima.

    Sandra, il marito di Chiara cucina, il tuo stira e il mio igienizza.
    Sul serio, pulisce molto meglio di me. Un pochetto mi fa sentire in colpa.
    Ma poi passa subito.. si chiaro!

    Davvero non ci possiamo lamentare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BE' c'è da dire che hanno sposato tre grandi donne per cui che se le meritino!!!! : )

      Elimina
  6. uhhhh che meraviglia, deve essere deliziosa!!!!

    RispondiElimina
  7. Deve essere una vera bontà! La farò sicuramente!!

    RispondiElimina
  8. ah anche a casa mia lo chef e' mio marito... Ma visto che lui mi ha fatto quella sorpresa alla festa della donna potrei preparargliela una di queste sere per quando torna dal lavoro... poi qui adoriamo tutti la pizza....


    ciao silvia

    RispondiElimina
  9. Questa è da provare assolutamente, complimenti per il marito.
    Milena

    RispondiElimina
  10. maronna che bontà! queste devo provarle!

    RispondiElimina
  11. wowwww!!!! puffetta mi hai fatto venire l'acquolina in bocca solo a guardare!!! ;-) brava!

    RispondiElimina
  12. Come si "visona" un post?
    Così: http://www.ifeelgood.it/blog/wp-content/uploads/2008/10/visone.jpg

    RispondiElimina
  13. Ah ma allora non sono l'unica che ha ceduto il fornello!!! però questa ricetta la voglio provare!!

    RispondiElimina
  14. SLURP!!!! fa venire fame a guardarla! ...la porti al prossimo meeting???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe essere una buona idea :-)

      Elimina

Grazie per essere passato di qui ed averne lasciato traccia!
A causa di infiniti messaggi di spam, ho dovuto, a malincuore, attivare la moderazione commenti.
Gli utenti anonimi possono comunque commentare purchè si firmino, altrimenti mi vedrò costretta ad eliminare il testo.